Visto di conformità previsto dal Decreto legge del 11 novembre 2021 n. 157 (pubblicato in G.U. del 11.11.2021 n. 269)

ULTIMO AGGIORNAMENTO

Approvato recentemente dal Consiglio dei Ministri, per contrastare le  frodi relative a detrazioni e cessioni di crediti per lavori edilizi: dal 12 novembre esteso l'obbligo del visto conformità anche ai bonus edilizi diversi dal superbonus.
In vigore dal 12 novembre, il Decreto legge del 11 novembre 2021 n. 157 (pubblicato in G.U. del 11.11.2021 n. 269) introduce misure urgenti per il contrasto alle frodi nelle detrazioni e cessioni di crediti per lavori edilizi, rafforzando anche i controlli preventivi. Per tutti i bonus edilizi, e non solo per il Superbonus 110%,  è quindi obbligatoria sia l'apposizione del visto di conformità che l'asseverazione tecnica sulla congruità della spesa sostenuta.
Il nostro programma assicurativo, sempre in grado di offrire una copertura al passo con i costanti aggiornamenti della normativa di riferimento, ha già recepito la nuova norma pertanto anche il visto di conformità previsto dal nuovo decreto è compreso nella polizza di tutti coloro che hanno in  essere la garanzia aggiuntiva del visto o che desiderano integrarla in corso d’anno .